MODA SOSTENIBILE

Autunno-Inverno 2020/21

NATURALMENTE IMPEGNATO

Sapevate che il concetto di “impronta di carbonio” è stato coniato dalla compagnia petrolifera BP? È una delle 100 aziende che producono il 71% delle emissioni inquinanti. Ironico, vero? È stata una strategia di marketing per spostare il peso dell’emergenza climatica sugli individui, quando sono le grandi aziende a inquinare di più, per questo iniziative come Recykers, Sandialika e Genuins sono così necessarie per il pianeta.

Questi marchi di moda sostenibile non hanno sede solo nella quarta R: Riciclare (Refuse, Reduce, Reuse, Recycle, Rot), ma sembrano anche ridurre l’impatto producendo, ad esempio, con il processo Recykers “Ice Washed”, o materiali come il sughero, che è presente nelle scarpe Genuins ed è infinitamente riciclabile, oltre al fatto che proviene sempre dal Mediterraneo, ma dalla Spagna o dal Portogallo, quindi anche il trasporto è ridotto.

Non volete saperne di più su questi marchi e collaborare con i loro progetti? Non perdetevi i suoi bellissimi disegni!

Design e zero waste

Il concetto di economia circolare ti sembra familiare? I zero waste? Sono concetti che cercano di influenzare il modo di consumare, proprio come questo marchio! Il suo nome
ci ricorda già il penultimo dei cinque Rs (Refuse, Reduce, Reuse y Recycle, Rot), ma è quello… Tutta la sua filosofia è focalizzata su di essa! Non puoi perdere questo marchio, tanto meno il motivo.

Genuinamente mediterraneo

SANDÁLIKA è un luogo suggestivo, un’immaginaria isola mediterranea, con piccole insenature di sabbia fine e mare turchese. Di verdi pinete che si arrampicano sui pendii e sulle scogliere. Da villaggi bianchi con porte e finestre dipinte a colori vivaci.

Ed è in queste terre che sono nate le calzature più leggere e leggere, il minimo necessario per sentirsi liberi e camminare nei mesi estivi, il sandalo, la cui origine si perde nel tempo, ma che è stato indossato da Egiziani, Greci e Romani.

© Copyright - Yet Outsourcing Project